G

Guida ai divani letto

Il divano letto è l’arredo salvaspazio per eccellenza e rappresenta la soluzione migliore per avere a casa dei posti letto in più quando lo spazio a disposizione è poco.

Se amate ospitare amici e parenti ma non avete una camera per gli ospiti, il divano letto è senza dubbio la soluzione perfetta. In molti casi però il divano letto è utilizzato come letto principale: accade nei monolocali, nelle case di vacanza o negli appartamenti in cui non c’è una camera destinata ai più piccoli.

Se amate ospitare amici e parenti ma non avete una camera per gli ospiti, il divano letto è senza dubbio la soluzione perfetta. In molti casi però il divano letto è utilizzato come letto principale: accade nei monolocali, nelle case di vacanza o negli appartamenti in cui non c’è una camera destinata ai più piccoli.

Un arredo come divano letto risulta comunque utile in ogni casa, per cui si può optare per questa soluzione anche per l’unico divano di casa.
Nella scelta del divano letto però, occorre fare molta attenzione alle misure e al posto in cui si vuole mettere: diversamente dal divano tradizionale infatti, vanno considerate non solo le misure da chiuso, ma anche quelle che avrà una volta aperto e soprattutto che permettano di scendere e salire comodamente, oltre che a rifarlo.

Le proposte che si trovano in commercio sono numerose e differiscono sia per forme sia per sistema di apertura.
Il meccanismo di apertura più classico è quello a estrazione per il quale, dopo aver tolto i cuscini della seduta, il letto si apre estraendo la rete e il materasso collocati sotto la seduta e piegati in tre parti.
I divani con apertura a fisarmonica sono piegati in tre parti: due schienali (quello visibile e quello posteriore) e una seduta. Tirando in avanti la seduta si distende il materasso e si dispiega completamente il letto. Questo modello di solito non presenta braccioli.
Il sistema di apertura a ribalta si apre appunto ribaltando la seduta del divano e inserendola, insieme allo schienale, nel vano sottostante.
Un altro meccanismo di apertura, ma ormai poco diffuso è il letto a cassetto, perché piuttosto scomodo. Consiste nell’inserimento di un letto in un cassettone sottostante la seduta, da estrarre all’occorrenza.

Se prevedete un uso del divano letto frequente, o addirittura quotidiano, è fondamentale scegliere il meccanismo più pratico e veloce possibile.

Un divano letto confortevole deve soddisfare un requisito fondamentale: deve avere un materasso alto.
L’altezza media di un materasso da letto va da un minimo di 18 cm ad un massimo di circa 30 cm. Se quello che cercate è un divano letto per tutti i giorni, non potete certo sperare di riposare comodi con un materasso da 12 cm.

Non dimenticate anche che un buon letto ha anche una buona rete. La seduta dei divani è solitamente sorretta da cinghie elastiche, questa componente sarà quindi presente anche nel letto ma deve essere completata da una porzione di rete a maglie elettrosaldate o, ancora meglio, da doghe in legno.
Contatta gli specialisti Chateau d’Ax per trovare il divano letto più adatto alle tue esigenze, oppure visita il nostro sito e scegli il tuo preferito nella sezione divani trasformabili a letto.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *