Con l’arrivo dell’autunno il velluto si conferma uno dei grandi trend della stagione. Elegante, caldo e avvolgente non poteva che conquistare anche gli interior designer.

Il velluto rimanda immediatamente a opulenza, sfarzo, ricordi di fasti del passato. È da sempre un tessuto legato alla ricchezza, alla nobiltà e ad una cerchia elitaria di persone. Noi siamo una generazione fortunata perché oggi è in pratica alla portata di tutti.
Accessori, complementi d’arredo, decorazioni; le nuove tendenze per l’anno prossimo parlano del velluto come uno dei materiali cardine per l’arredo di design.

Sedersi su una morbida poltrona in velluto è un piacere di cui è un peccato privarsi. Ma come orientarsi nella scelta? Gli anni ’40, ’50 e ’60 del secolo scorso ci hanno regalato un ventaglio enorme di poltrone in velluto veramente meravigliose. Si spazia da quelle in metallo a bracciolo rigido, passando per quelle in legno, piene di calore e comfort, approdando a quelle in pelle, il tutto mixato perfettamente con il velluto, a garantire una morbidezza unica e la capacità di adattarsi a qualsiasi stile d’arredo domestico, dall’industrial al classico.
Uno dei pregi più grandi delle poltrone e dei divani del trentennio ’40/’60 sta nel fatto che i designer dell’epoca, seguendo le tendenze più gettonate, non abbiano mai avuto paura di usare il colore, dando vita a oggetti che, ancora oggi, non passano inosservati. Dai toni caldi dell’arancio, spaziando per le tonalità dell’azzurro e del rosso, le sedute in velluto arricchiranno gli ambienti domestici di calore e raffinatezza.

I divani in velluto sono in assoluto uno dei maggiori trend della stagione. Divani a due o tre posti o angolari, l’importante è che siano di un bel colore acceso o di un elegante tono neutro. Scegliete il verde smeraldo, il blu cobalto o il magenta per dare carattere al vostro ambiente ed abbinatelo a tessuti naturali per farne risaltare la lucentezza.

Se il divano può risultare troppo per il vostro appartamento, optate allora per una bella poltrona da inserire all’interno del vostro living o camera da letto. Scegliete un bel colore acceso per far risaltare appieno la bellezza del tessuto.
Se non avete intenzione di cambiare il vostro divano e avete già delle poltrone, allora potreste pensare di conferire a questi elementi un tocco sofisticato aggiungendo dei cuscini in velluto. Il nostro consiglio è sempre quello di giocare con i contrasti, così da avere uno stile movimentato e glamour.
Un’altra buona soluzione, non troppo ingombrante per arredare casa con il velluto, è quella di inserire un pouf. Può essere solamente decorativo o semplicemente può essere utile come base d’appoggio sia in salotto sia in camera da letto e, perché no, anche all’ingresso.

Un’altra ottima soluzione per arredare casa con questo materiale è quella di aggiungere delle tende in velluto. Da usare in ambienti come zona giorno e camera da letto, abbinatele a tende più leggere e filtranti. Sceglietele lunghe fino a terra e con colori tenui per un effetto bon ton, di un colore acceso per caratterizzare l’ambiente.

Il velluto è presente tra gli innumerevoli tessuti Chateau d’Ax!

Concedetevi il lusso di cambiare: vi aspettiamo in negozio per scoprire la qualità e la convenienza di scegliere un nuovo divano: noi supervalutiamo il vostro usato fino a 2000€ e vi offriamo il trasporto, così da rinnovare gli spazi di casa senza preoccupazioni né interessi.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *