Lorem

Come prendersi cura del proprio divano in tessuto?

Il divano ci accoglie ogni giorno dopo una lunga giornata di lavoro, quando guardiamo un film o ancora mentre ci gustiamo uno spuntino. Ma come prendersi cura del proprio divano in tessuto? È possibile che si macchi inavvertitamente, per conservarlo in buono stato, abbiamo pensato di darvi qualche piccolo consiglio. Grazie a questi passaggi, la pulizia avverrà in modo facile e veloce. Vi invitiamo a prendere nota!

La polvere nemica del tessuto

Per la pulizia quotidiana del vostro divano in tessuto, basterà avere piccole accortezze. Per esempio eliminare la polvere settimanalmente, utilizzando un aspirapolvere con la spazzola a setole morbide e con velocità di aspirazione moderata. In questo modo potreste arrivare negli angoli dove si annidano gli acari della polvere. Prestate attenzione a non strofinare la spazzola sul tessuto per evitare di usurare le fibre, prendersi cura del proprio divano in tessuto non è mai stato così facile. Per quel che riguarda i cuscini è consigliabile, almeno due volte a settimana, dargli qualche colpo vigoroso con le mani uno per uno. Una volta fatta questa operazione potranno ritornare al loro posto così da evitare che si sformino.

Sfoderabile che praticità

Come pulire un divano in tessuto sfoderabile? Oltre a consigliarvi comunque una pulizia settimanale per rimuovere la polvere, in questo caso il rivestimento potrà andare in lavatrice. Prestate attenzione alle parti con il velcro che devono essere coperte in modo che non si attacchino alla parte dritta rovinando la fodera. Consigliamo sempre lavaggi a basse temperature e cicli brevi. Una volta effettuato questo passaggio lasciate asciugare all’aria e ricoprite il divano con la fodera ancora umida, così facendo sarà più facile compiere questa operazione in quanto le fibre umide tendono a restare più elastiche.

Vapore delicato sui tessuti

Un'altra possibilità potrebbe essere quella di utilizzare il vapore per prendersi cura del proprio divano in tessuto. Non dimenticatevi mai di utilizzare l'aspirapolvere, a maggior ragione se doveste optare per l'utilizzo del vapore. La mancata eliminazione della polvere creerà con il vapore acqueo, un composto poco piacevole al tatto e difficile da rimuovere. Per quel che riguarda le fibre naturali vi consigliamo di prestare attenzione nel passare il vapore in maniera uniforme così da evitare che si creino macchie. Per le fibre sintetiche come ad esempio la microfibra bisogna verificare che non sia stata accoppiata con una tela di fondo, altrimenti l’utilizzo del vapore porterebbe allo scioglimento della resina e alla conseguente creazione di bolle.

Macchia non ti temo

Per combattere le macchie ostinate, vi sconsigliamo di utilizzare qualsiasi tipo di solventi. Un'alternativa potrebbe essere un emulsione naturale composta da: acqua, bicarbonato di sodio, aceto di vino o succo di limone. Prima di spruzzare il composto direttamente sulla macchia, fate una prova su una parte nascosta del divano così da essere sicuri che non sia troppo aggressivo. Una volta testato, passate il detergente naturale sulla macchia tamponando gentilmente con un panno in microfibra. La nostra raccomandazione è quella di intervenire tempestivamente sulla macchia che dovrà essere pulita subito per evitare che venga assorbita dalla fibre.

Adesso che hai un mini guida su come prendersi cura del proprio divano in tessuto, ti invitiamo a venirci a trovare nel punto vendita più vicino a te, per scegliere il modello che fa al caso tuo.

Leggi anche

Chateau d'Ax logo
Chateau d'Ax logo

Chateau d'Ax logo
Storia

Made in Milano,
designed for the world

ChateauMag è un’idea di Chateau d’Ax, storica azienda nata nel cuore della Brianza nel 1948. La grande passione per il lavoro, l’artigianalità del mestiere, la sensibilità per la qualità e la cura nel servizio sono i valori che abbiamo sempre coltivato negli oltre 70 anni della nostra storia. Valori che diventano cultura, che ci rendono un’eccellenza italiana e che ci stimolano a creare prodotti sorprendenti, diffusi in oltre 80 Paesi nel mondo.

Iscriviti