Lorem

Fiori di maggio

Rose profumatissime, viole del pensiero, margheritine odorose e gli sprazzi di colore delle peonie: i fiori di maggio sono particolarmente colorati e profumati, e ovviamente bellissimi. Con l'arrivo del caldo la natura è sempre più rigogliosa, in special modo i fiori, ma è importante sapere quali fiori acquistare a maggio, e quindi quali fiori piantare. Insomma, è ora di mettersi all'opera in balcone o in giardino per avere uno spazio colorato tutto nostro.

E perché allora, non pensare anche di ri-arredare il nostro giardino primaverile?

 

Un antico proverbio recita “Aprile fa il fiore e Maggio gli dà il colore”. Se siete amanti dei fiori, la primavera è ovviamente la stagione perfetta (sempre ammesso che non siate allergici ai pollini).

Coltivare e curare i fiori, è un passatempo rilassante e gratificante soprattutto in questa stagione dal clima mite e dalle giornate che iniziano ad allungarsi.

 

Ecco una breve lista di fiori di maggio: quali fioriscono e quali coltivare.

 

Le rose, fiore emblema del mese di maggio, sono da molti considerati come le uniche e sole regine dei giardini. Ne esistono davvero tante specie e varietà diverse per colore, portamento e profumi.

In generale comunque, tutte le rose gradiscono molto sole e terreno a tendenza argillosa, ricco ma ben drenato.

 

Antagonista per eccellenza della rosa, è la peonia. Caratterizzata da tanti petali multistrato che danno vita a un fiore molto grande. I colori vanno dal rosa al porpora al bianco. È il fiore dei matrimoni, che nel mese di maggio sono decisamente numerosi.

 

Il glicine il cui nome botanico è Wisteria (si, quella delle casalinghe disperate della famosa serie TV), è caratterizzato da delicatissimi fiori che scendono elegantemente dipanandosi in mille grappoli profumati. Ne esistono diverse varietà a fiore bianco, rosa e lilla con fogliame dorato, tutte però dallo stesso profumo intenso e dolce. Trattandosi di una pianta rampicante, può essere impiegata per abbellire delle pergole, per ricoprire delle colonne e per adornare pareti, ringhiere, archi e spalliere. La sua coltivazione non richiede un grosso impegno ed è una tra le piante ornamentali da giardino più belle in assoluto.

 

Per dare un nuovo volto colorato e profumato, al nostro giardino, terrazzo o balcone è decisamente facile e divertente. Perché allora non pensare anche a nuovi arredi, che possano armonizzarsi al meglio?

 

Grazie al tessuto FLYER, l’innovativo filato riciclabile al 100%, prodotto con sostanze atossiche e anallergiche, estremamente morbido e resistente all’usura, i prodotti Chateau d’Ax diventano perfetti per l’outdoor.

 

Scopri tutte le nuance per potere creare il tuo coloratissimo giardino primaverile.

 

Leggi anche

Chateau d'Ax logo
Chateau d'Ax logo

Chateau d'Ax logo
Storia

Made in Milano,
designed for the world

ChateauMag è un’idea di Chateau d’Ax, storica azienda nata nel cuore della Brianza nel 1948. La grande passione per il lavoro, l’artigianalità del mestiere, la sensibilità per la qualità e la cura nel servizio sono i valori che abbiamo sempre coltivato negli oltre 70 anni della nostra storia. Valori che diventano cultura, che ci rendono un’eccellenza italiana e che ci stimolano a creare prodotti sorprendenti, diffusi in oltre 80 Paesi nel mondo.

Iscriviti