Lorem

Homi outdoor Home&Dehors 2020

Homi riparte a settembre con il meglio del design e lo stile italiano per la casa. Dal 19 al 22 appuntamento in Fiera Milano con le novità di oggetti e accessori per la casa, lavori di alto artigianato per interni ed esterni.

Homi Outdoor Home&Dehors è pronta a ripartire.

La manifestazione dedicata al mondo dell’accessorio è in programma dal 19 al 22 settembre 2020.

Una ripartenza che segna anche il lancio di Fiera Milano Platform, una nuova piattaforma dedicata a tutta la community delle filiere di riferimento per rendere più agevole l’interazione tra compratori e aziende. Il progetto prevede un ecosistema di servizi: forte rafforzamento dei contenuti dei siti e social di manifestazione per raccontare trend e prodotti, una sinergia tra incontri fisici e digitali (webinar in primis), la produzione di cataloghi ridisegnati per la presentazione e la vendita dei prodotti. Inoltre, sarà presente una mappa digitale della manifestazione in grado di consentire la fruizione da remoto, e trattative dirette e in tempo reale. L’esperienza dei giorni di manifestazioni diviene ‘phigital’, ibrida, fino alla realizzazione di nuovi formati contemporaneamente digitali e in presenza di pubblico.

Grazie alla collaborazione con un team di esperti e in sinergia con i principali players del settore, Fiera Milano ha lavorato alla realizzazione di un “Protocollo per il contenimento della diffusione del nuovo Coronavirus” che traccia linee guida concrete finalizzate a garantire una ripartenza del settore fieristico, nel pieno rispetto della normativa in essere e tenendo in considerazione l’evoluzione epidemiologica e le conseguenti disposizioni.

Tra i provvedimenti adottati da Fiera Milano, nel rispetto delle linee guida emesse dalle associazioni internazionali di riferimento UFI (Global Association of the Exhibition Industry) ed EMECA (European Major Exhibition Centres Association) oltre alle rivisitate modalità di ingresso, sono state ulteriormente affinate le linee guida per la gestione dei flussi dei visitatori: dalle fasi di pre-registrazione, all’arrivo presso i quartieri fieristici e congressuali, passando attraverso percorsi più ampi e regolari che possano guidare il visitatore all’interno dei padiglioni, le aree comuni e i punti di ristoro.

Oltre a questi interventi strutturali nello spazio fisico del quartiere, che comprendono anche l’utilizzo di touch point multipli basati su nuove tecnologie (IoT, Data analytics, Cloud, Mobile App), Fiera Milano si è dotata di una serie di strumenti tra cui: un’infrastruttura composta da 80 ledwall ad alta risoluzione e adattabili ad una grande varietà di tipologie di infotainment che verrà lanciata nel mese di Settembre nel quartiere di Rho; una heatmap che permetterà una geolocalizzazione all’interno del quartiere, una mappa che monitora flussi e percorsi nei padiglioni per una migliore interazione tra buyer ed espositore; una nuova app di quartiere (con il nuovo sistema di wayfinding, di fast track, di prenotazione parcheggi e di ristorazione).

Non ultimo, Fiera Milano offrirà nuovi servizi in supporto alle PMI, come un più agile accesso al credito per le aziende espositrici, sostenendo il finanziamento dell’investimento grazie ad accordi con alcuni istituti di credito e realtà finanziarie.

Leggi anche

Chateau d'Ax logo
Chateau d'Ax logo

Chateau d'Ax logo
Storia

Made in Milano,
designed for the world

ChateauMag è un’idea di Chateau d’Ax, storica azienda nata nel cuore della Brianza nel 1948. La grande passione per il lavoro, l’artigianalità del mestiere, la sensibilità per la qualità e la cura nel servizio sono i valori che abbiamo sempre coltivato negli oltre 70 anni della nostra storia. Valori che diventano cultura, che ci rendono un’eccellenza italiana e che ci stimolano a creare prodotti sorprendenti, diffusi in oltre 80 Paesi nel mondo.

Iscriviti