Lorem

La tecnica del color blocking nel salotto

La tecnica del color blocking è una delle pratiche più di tendenza che può essere utilizzata anche per dipingere le pareti delle vostre abitazioni. Si tratta del procedimento di decorazione della casa attraverso blocchi di colori lucenti, abbinando insieme nuance complementari per ottenere un effetto originale e di impatto visivo.

Giochi di forme e colori

La tecnica del color blocking si basa soprattutto sul contrasto tra i colori e le forme. Non è possibile usare colori sfumati o tenui: devono essere brillanti, pieni e rientrare all'interno di forme ben definite. Giocate con i colori complementari così da non rischiare di avere un risultato che dia fastidio agli occhi. Potete pensare di utilizzarlo sulle pareti, ovviamente non su tutte, ma solo su alcune, così da dare dinamicità alla stanza. La composizione dei vari elementi come per esempio pareti divisorie, pensili, nicchie e soffitti darà risalto a particolari angoli della casa e creerà suddivisioni visive in ambienti open space senza ricorrere a pareti o divisioni. Utilizzate il color blocking per suddividere gli ambienti, o anche nell’oggettistica: vasi, cornici, tappeti e cuscini. Perché no, anche attraverso il divano, come un unico blocco di colore. Potreste scegliere il divano Alga, con il suo colore tendente al blu ciano (uno dei tre colori primari): si colloca benissimo davanti ad una parete divisa a metà in diagonale rosso magenta (altro colore primario) e l'altra metà con uno dei non colori per eccellenza: il bianco.

L'attenzione per i dettagli

Il color blocking è una tecnica che richiede molta precisione e una certa visione d'insieme a livello cromatico. State attenti alle dimensioni della stanza; se una stanza è troppa piccola scegliete di tinteggiare solo la porta invece che un’intera parete. In questo caso focalizzatevi su di una cornice più ampia rispetto allo stipite della porta oppure optate per continuare con il colore sul soffitto o sul pavimento. Un’altra opzione è quella di utilizzare questa tecnica anche nella scelta della vostra cucina, preferendo ad esempio per i pensili superiori il verde petrolio e per quelli inferiori il rosso scuro, oppure per quelli superiori il bianco e per quelli inferiori il blu petrolio. Un'altra possibilità potrebbe essere quella di una parete attrezzata, mixando il rosso amaranto e il color fango, così da poter applicare questa tecnica anche nel vostro salotto.

Con la palette cromatica che avete scelto per la vostra casa, vi invitiamo a venirci a trovare nei nostri punti vendita. Con l'aiuto dei nostri esperti potrete scoprire tutte le soluzioni che richiamano questa tecnica, così da avere tutte le diverse possibilità a vostra disposizione.

Leggi anche

Chateau d'Ax logo
Chateau d'Ax logo

Chateau d'Ax logo
Storia

Made in Milano,
designed for the world

ChateauMag è un’idea di Chateau d’Ax, storica azienda nata nel cuore della Brianza nel 1948. La grande passione per il lavoro, l’artigianalità del mestiere, la sensibilità per la qualità e la cura nel servizio sono i valori che abbiamo sempre coltivato negli oltre 70 anni della nostra storia. Valori che diventano cultura, che ci rendono un’eccellenza italiana e che ci stimolano a creare prodotti sorprendenti, diffusi in oltre 80 Paesi nel mondo.

Iscriviti