Lorem

Maschere viso homemade

Creare una Spa in casa può sembrare un’impresa impossibile, ma in realtà è molto più semplice di quanto si possa pensare. Infatti, mettendo in pratica alcuni consigli, è possibile realizzare tra le proprie mura domestiche un piccolo angolo di bellezza.

Per moltissimi di noi, una giornata in un centro benessere è un sogno: asciugamani morbidi, luci soffuse, aromi rilassanti... solo il pensiero ci fa stare meglio. Allo stesso tempo però, è un lusso che non tutti si possono permettere sia da un punto di vista economico sia da un punto di vista di mancanza di tempo – non tutti abbiamo la fortuna di potere prendere un day off per regalarci delle (meritatissime!) coccole.

Possiamo però pensare di organizzare una vera e propria “giornata in SPA” fatta in casa: ci aiuterà comunque a rilassarci e renderci più belli, ottenendo gli stessi risultati di un centro costoso.

La prima cosa che viene in mente quando si pensa ad una SPA è il senso di benessere immediato che si prova quando si entra: gli ambienti accoglienti, la musica di sottofondo e i profumi che inebriano l’aria, creano uno straordinario senso di calma e relax.

Il primo passo per realizzare una home SPA casa è creare l’atmosfera giusta: ad esempio un bastoncino di incenso, delle candele profumate o della musica rilassante proietta già in uno stato di piacere mentale e fisico.

Per ricreare la luce soffusa tipica delle SPA, tanto calda quanto rilassante, puntate su lampade che vi permettano di regolarne l’intensità e produrre quella sensazione avvolgente che solo un’illuminazione bassa riesce a creare.

Potete anche aggiungere qualche piccola candela, come le tealight, per creare un’alternanza di luci piacevole e romantica.

Un’altra cosa importante da fare, prima di iniziare il nostro giorno dedicato alla cura di noi stessi, è spegnere il telefono. Lo sappiamo… è impossibile. Ma almeno togliamo suoneria e vibrazione! Eliminare ogni distrazione esterna, darà ottimi benefici.

È arrivato il momento di dedicarsi a noi: la prima cosa da fare è pulire la nostra pelle con un bagno caldo rilassante – non esageriamo con la temperatura dell’acqua; cerchiamo di evitare “l’effetto cotechino”, che può essere dannoso anche per i capillari. Possiamo aggiungere delle gocce di olio essenziale o un bagnoschiuma profumato.

Anche la doccia può diventare un vero e proprio rituale di benessere, se si ha il soffione giusto. Alcuni sono molto larghi e con il getto modulabile, per cui è possibile scegliere la modalità dell’erogazione dell’acqua a seconda delle nostre necessità: più intensa per avere una sorta di massaggio alla schiena, più leggera e soffice se vogliamo semplicemente rilassarci con l’acqua sul viso.

Dopo il nostro bagno caldo è il momento di esfoliare la pelle che si sarà ammorbidita. Possiamo quindi passare allo scrub, che elimina le cellule morte e ne favorisce la rigenerazione.

Dopo aver eliminato dal tuo corpo cellule morte e stress, è il momento di nutrirlo in profondità: la cosa migliore, subito dopo lo scrub, è utilizzare una crema corpo dalla texture leggera, per massaggiare il corpo e aiutare così la microcircolazione.

Una volta terminati questi rituali di bellezza, vi sentirete splendidi, luminosi e soprattutto rilassati.

Per concludere una giornata rivolta al nostro corpo, perché non regalarsi anche un momento dedicato al riposo mentale?

Grazie alle numerose proposte di poltrone e divani con movimento relax elettrico, che permette di allungare i poggiapiedi per distendere le gambe e reclina lo schienale garantendo una posizione di assoluto comfort, Chateau d’Ax ti permette di creare il tuo angolo relax.

Enjoy your self time!!

Leggi anche

Chateau d'Ax logo
Chateau d'Ax logo

Chateau d'Ax logo
Storia

Made in Milano,
designed for the world

ChateauMag è un’idea di Chateau d’Ax, storica azienda nata nel cuore della Brianza nel 1948. La grande passione per il lavoro, l’artigianalità del mestiere, la sensibilità per la qualità e la cura nel servizio sono i valori che abbiamo sempre coltivato negli oltre 70 anni della nostra storia. Valori che diventano cultura, che ci rendono un’eccellenza italiana e che ci stimolano a creare prodotti sorprendenti, diffusi in oltre 80 Paesi nel mondo.

Iscriviti