Lorem

Piante antizanzare

Con l’arrivo dell’estate, arrivano anche le tanto odiate zanzare. Per allontanare questi spiacevoli ospiti, in commercio esistono diversi repellenti chimici, per lo più tossici per la nostra salute e per l’ambiente. Esistono però altri rimedi più naturali e meno invasivi.

Estate è sinonimo di caldo, serate all’aria aperta e… zanzare!

Come possiamo evitare quindi di diventare un pasto per questi fastidiosi insetti, senza però utilizzare prodotti chimici che possono essere tossici per la nostra salute?

Le piante antizanzare da balcone e da giardino sono un’ottima soluzione.

Coltivare e prendersi cura delle piante antizanzare non solo ci libererà da questi fastidiosi insetti estivi, ma renderà il nostro balcone ancora più piacevole, riempiendo l’aria di fragranze intense. Molte delle piante antizanzare, infatti, rilasciano deliziosi profumi e comprendono tra esse anche le piante aromatiche, che potremo utilizzare per gustosi piatti in cucina.

Durante il periodo estivo, siamo abituati a vedere la citronella sotto forma di diffusori, candele o lozioni per il corpo, ma può essere anche facilmente coltivata in vasi di giuste dimensioni da porre sul balcone. Ha una ottima funzione ornamentale, con le foglie che formano dei lunghissimi fili d’erba che sprigionano un aroma fortissimo, simile a quello del limone e odiato dagli insetti.

Tra i più noti insetticidi naturali troviamo i gerani: molto diffusi sui balconi di tantissime case, sono piante notoriamente facili da coltivare. Il loro odore è un potente repellente naturale contro le zanzare e i moscerini, e con i loro fiori donano un tocco di colore al nostro terrazzo.

Un altro rimedio profumatissimo è la lavanda; da sempre nota e apprezzatissima da tutti per il suo profumo delicato e le bellissime tonalità violacee dei suoi fiori, possiede anche delle preziose proprietà antizanzare. Se non disponiamo di un giardino o di grandi spazi dove piantarla, basterà appendere dei piccoli mazzi negli ambienti di casa.

In tema di piante aromatiche che vengono usate in cucina ma che possiedono anche proprietà antizanzare, troviamo la menta. Si tratta infatti di un ottimo repellente naturale, dal momento che riesce a tenerle lontane con il suo profumo fresco e potente.

Anche il basilico ha un’azione antizanzara molto efficace, oltre ad essere una delle piante più utilizzate nei nostri piatti estivi. Questa doppia utilità, assieme alla facilità di coltivazione e cura, rende il basilico la pianta perfetta da tenere in un vaso in balcone, in modo da allontanare le zanzare ed avere sempre a disposizione le sue profumate e buonissime foglioline.

Inoltre, è perfetta nella creazione di un ottimo pesto da preparare in una delle moderne e funzionali cucine Chateau d’Ax. Vieni a scoprirle nei nostri negozi.

Leggi anche

Chateau d'Ax logo
Chateau d'Ax logo

Chateau d'Ax logo
Storia

Made in Milano,
designed for the world

ChateauMag è un’idea di Chateau d’Ax, storica azienda nata nel cuore della Brianza nel 1948. La grande passione per il lavoro, l’artigianalità del mestiere, la sensibilità per la qualità e la cura nel servizio sono i valori che abbiamo sempre coltivato negli oltre 70 anni della nostra storia. Valori che diventano cultura, che ci rendono un’eccellenza italiana e che ci stimolano a creare prodotti sorprendenti, diffusi in oltre 80 Paesi nel mondo.

Iscriviti