Lorem

Realizza la tua area giochi all'aperto

I bambini amano giocare all’aria aperta, ma non è sempre possibile portarli al parco. Per questo, se lo spazio a disposizione su balconi e terrazze lo consente, è molto semplice creare una zona giochi all’aperto, per far sbizzarrire i più piccoli senza uscire di casa.

Vediamo come arredare un balcone e renderlo un ambiente piacevole per adulti e bambini dove poter trascorrere giornate estive di relax, divertimento e gioco.

Prima di tutto sicurezza: la pavimentazione ideale è in erba sintetica antiscivolo e antishock, ringhiere e parapetti, per garantire la massima sicurezza.

Ricordandoci che i bambini amano guardare di fuori e osservare ciò che accade all’esterno dello spazio di casa, procuriamoci una barriera protettiva che permetta di soddisfare questa curiosità. Esistono diverse reti protettive per balconi in commercio. In alternativa anche pannellature in legno o metallo possono andar bene, evitando le disposizioni in orizzontale che sebbene molto gradevoli potrebbero stimolare la voglia di arrampicarsi.

Altro aspetto da tenere presente quando si acquista una barriera di protezione è la possibilità che i bambini lancino oggetti per studiare la legge di gravità, quindi è bene scegliere reti con trame piccole.

Esistono anche reti metalliche su cui si possono tracciare disegni, anche personalizzati. Chi ha la passione per merletti e punto croce può cimentarsi in reti personalizzate creando fiori crochet o altre decorazioni colorate.

Per quanto riguarda l’arredamento, sono essenziali piccoli tavolini e sedie colorate (dagli angoli smussati!) oltre che – se avete degli spazi più importanti da sfruttare – attrezzature come dondoli, casette colorate o addirittura piscinette per la stagione più calda.

I giochi che si possono fare all’aperto sono numerosi: possiamo creare una piccola sabbionaia con un coperchio, in modo da evitare spiacevoli inconvenienti dopo una giornata di pioggia e trasformare il balcone in un fangoso stagno!

Possiamo anche sostituire la sabbia con del semolino o delle farine macinate spesse, così, se al nostro cucciolo venisse voglia di gustarne un po’, potremmo evitare di incorrere in assaggini non graditi.

Un angolo verde, per piantare fiorellini e piantine, può essere il primo approccio al giardinaggio.

Nelle giornate più calde, invece, si può pensare di creare una piccola vaschetta per giocare con spugne, fare travasi e rinfrescarsi un po’!

E mentre il nostro bimbo gioca, noi possiamo sederci comodamente su un divanetto e leggere un giornale sorseggiando una bevanda rinfrescante.

Vieni a scoprire gli arredi da esterno di Chateau d’Ax.

Leggi anche

Chateau d'Ax logo
Chateau d'Ax logo

Chateau d'Ax logo
Storia

Made in Milano,
designed for the world

ChateauMag è un’idea di Chateau d’Ax, storica azienda nata nel cuore della Brianza nel 1948. La grande passione per il lavoro, l’artigianalità del mestiere, la sensibilità per la qualità e la cura nel servizio sono i valori che abbiamo sempre coltivato negli oltre 70 anni della nostra storia. Valori che diventano cultura, che ci rendono un’eccellenza italiana e che ci stimolano a creare prodotti sorprendenti, diffusi in oltre 80 Paesi nel mondo.

Iscriviti