Lorem

Stile industrial chic: come arredare!

Tra gli stili più i voga degli ultimi anni c'è lo stile industrial chic caratterizzato da un taglio metropolitano e moderno con linee nette ed elementi d’arredo riciclati in modo creativo. Questo stile nasce in America negli anni ’50, quando molte fabbriche dimesse nel corso del tempo vengono recuperate e rese loft open space all'ultimo grido. Ma come arredare il proprio salotto seguendo questo stile? Seguiteci alla scoperta di questo arredamento semplice quanto eclettico.

Elementi: legno e metallo

Lo stile affonda le sue radici in una filosofia di recupero e conservazione, i materiali come il metallo (ottone e rame in primis) e il legno lo rispecchiano a pieno, che si tratti di infissi, mobili, ringhiere, scaffali, ripiani o qualsiasi altro elemento d’arredo. Questi si sposano perfettamente con il microcemento dei pavimenti e i muri a mattoncini a vista, tipici di questo stile. Quest'ultimi posso essere magari recuperati, oppure già in commercio con l'effetto usurato, per dare quel sapore tipico degli spazi riutilizzati.

Colori e luci

La palette cromatica dello stile industrial chic verte principalmente sulla gamma di marroni, grigi e gialli fino ad arrivare a nuance che ricordano il colore dell'ottone. Oltre a questi toni naturali che riscaldano l'ambiente, la luce ha un ruolo fondamentale nell’arredamento: avendo una palette molto scura è buona norma sfruttare il più possibile la luce naturale. Per quel che riguarda invece l'illuminazione artificiale si può optare per un insieme di lampadine con filamento ad incandescenza a vista di design. Anche un lampadario costruito con lampadine di lunghezze diverse è un’ottima opzione, ma è forse una soluzione meno pratica, prevedete quindi anche una o più lampade che possano illuminare maggiormente nel momento del bisogno.

I dettagli unici dello stile industrial chic

La possibilità di scegliere mobili riutilizzati è uno dei grandi vantaggi nell’arredare casa in stile chic industriale. Così facendo si evitano costi elevati e si rispetta una caratteristica fondamentale di questo design: la semplicità. Ovviamente il nostro consiglio è quello di lasciare il lato più green di questo stile a tavolini, madie, sedie, lampade e specchi da recuperare in mercatini vintage. Mentre per quel che riguarda il divano potete riprendere la caratterista della semplicità. Come? Con il nostro modello Milano, le sue linee pulite esprimono il concetto di un design essenziale ma confortevole, caratterizzato dall’ampia seduta e dalla cuscinatura laterale con cucitura artigianale al centro, che trasmette dinamismo. Per abbellire le pareti prendete spunto dal mondo dell'arte con stampe in bianco e nero.

Per arredare con gusto e semplicità, seguendo questo stile unico e sempre attuale, vi aspettiamo nei nostri punti vendita per aiutarvi nella scelta delle soluzioni più adatte a voi.

Leggi anche

Chateau d'Ax logo
Chateau d'Ax logo

Chateau d'Ax logo
Storia

Made in Milano,
designed for the world

ChateauMag è un’idea di Chateau d’Ax, storica azienda nata nel cuore della Brianza nel 1948. La grande passione per il lavoro, l’artigianalità del mestiere, la sensibilità per la qualità e la cura nel servizio sono i valori che abbiamo sempre coltivato negli oltre 70 anni della nostra storia. Valori che diventano cultura, che ci rendono un’eccellenza italiana e che ci stimolano a creare prodotti sorprendenti, diffusi in oltre 80 Paesi nel mondo.

Iscriviti